3° Concorso Nazionale Crescita Cristalli

Il Bando (in formato pdf): Testo del bando in PDF
Iscrizione al concorso: http://www.cristallografia.org/concorsocrescita.aspx
Documentazione: Due metodi per far crescere i cristalli (in formato pdf): http://www.cristallografia.org/uploaded/569.pdf
Documentazione: Come preparare cristalli di acetato di calcio e rame esaidrato (in formato pdf): http://www.cristallografia.org/uploaded/570.pdf
Documentazione: Il libro "Cristallografia: la visione a raggi X" ha due capitoli dedicati alla crescita dei cristalli. Il volume è disponibile gratuitamente all'indirizzo http://www.cristallografia.org/libro .
Pagina Facebook del concorso https://www.facebook.com/Concorso-Nazionale-Crescita-Cristalli-1589346004681687/?ref=aymt_homepage_panel

Allo scopo di promuovere la Cristallografia come disciplina di studio nella Scuola, l’Associazione Italiana di Cristallografia (AIC) bandisce il “3° Concorso Nazionale Crescita Cristalli”, rivolto alle Scuole Secondarie di Secondo Grado.

Iscrizione al Concorso. La partecipazione al Concorso è a titolo gratuito. Per partecipare al Concorso le singole classi devono iscriversi presso il sito dell’Associazione Italiana di Cristallografia (AIC), www.cristallografia.org, entro il 19 Gennaio 2019, specificando nome della Scuola, Classe e relativi docenti - guida. La procedura informatica è disponibile all'indirizzo http://www.cristallografia.org/concorsocrescita.aspx.

Preparazione dei cristalli
Le classi partecipanti opereranno sotto la guida di un docente di disciplina scientifica, preferibilmente sperimentale, responsabile della relazione relativa all’esperimento presentato al concorso. Per ragioni di praticità, semplicità e sicurezza, si consiglia di cristallizzare sali o altri composti da soluzione acquosa. Sul sito AIC e sulla pagina Facebook dedicata (Concorso Nazionale Crescita Cristalli) verrà inserita un’adeguata documentazione sulle modalità più efficaci per ottenere delle buone cristallizzazioni da soluzione. Sarà inoltre indicato un elenco di alcune sostanze facilmente cristallizzabili e di sicuro effetto estetico; questo non impedisce che le classi possano scegliere, sotto la guida dei loro docenti, sostanze alternative a quelle proposte.

Assistenza ai progetti delle Scuole.
Il Consulente del concorso (Marco Bruno, Dipartimento di Scienze della Terra, Università degli Studi di Torino, http://www.turincrystalgrowth.com) è a disposizione delle classi concorrenti per consulenze di carattere scientifico relative a difficoltà o dubbi insorti nel progetto che si intende eseguire. A tal fine si avvarrà di un gruppo di collaboratori esperti di cristallizzazione. La reperibilità è via e-mail: marco.bruno@unito.it

Invio e valutazione dei prodotti.
I cristalli ottenuti dalle classi concorrenti, siano essi singoli o aggregati, devono essere inviati al Coordinatore nazionale del Concorso, Prof.ssa Simona Fermani, (Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician”, Alma Mater Studiorum –Università di Bologna, via Selmi 2, 40126 Bologna) entro il 18 aprile 2019. I criteri per l’assegnazione dei premi saranno ispirati all’impatto visivo del prodotto (qualità cristallina, colore, trasparenza, dimensioni) e alla qualità della relazione scientifica allegata.

Premiazione
La Commissione giudicatrice terminerà i lavori entro il 3 maggio 2018. Le prime 10 classi in graduatoria verranno invitate a partecipare alla giornata di premiazione che si terrà a Bologna (Dipartimento di Chimica “G. Ciamician”) in data da destinarsi (la comunicazione di tale data avverrà sul sito di AIC e sulla pagina Facebook dedicata al Concorso, entro il 31 ottobre 2018 ). I prodotti dei vincitori “non verranno restituiti” e avranno il diritto di essere stabilmente esposti nei Musei di Scienze Naturali delle città di provenienza o, in alternativa, in Musei proposti dall’ AIC.

Allegati
Il Bando (in formato pdf): Testo del bando in PDF